Europa e migrazione

ROBERTA OREFICE 13/11/2017 Da diversi anni, l’Europa e specialmente la Sicilia ha assunto il ruolo di “porta” che introduce i migranti africani all’Europa, ed affida all’isola il ruolo di ponte fra culture, popoli e religioni. Uno dei motivi per cui questo flusso di migrazione sta crescendo è l’abbassamento dei livelli salariali dell’area Europea, così creare…

Caltagirone, una fiaccolata per le giovani vittime della strada

VALERIA CIRIACONO 25/10/2017 Cresce ogni anno il numero delle vittime della strada. Sono sempre di più i giovani che perdono la vita in incidenti stradali. Alcol, alta velocità e imprudenza sono le principali cause di questi dolorosi eventi. Soltanto a Caltagirone, negli ultimi mesi, si sono registrati diversi incidenti stradali mortali, in cui hanno perso…

Sicilia in fiamme

GIACOMO GRIMALDI 24/09/2017 Ritorna l’autunno, ormai la stagione più calda dell’anno è giunta al suo termine. È finito il periodo dell’afa, del sole, delle scottature, delle abbronzature, del mare, della piscina, degli amici, delle vacanze, del tempo libero, dei grest, dei giorni più lunghi, delle notti giovani e dei bei momenti. È tempo di tornare…

“I LOVE MCR”. L’amore vince l’odio e la paura.

ANNA BRUNO 05/06/2017 A distanza di due settimane dall’attentato da parte dell’ISIS tenuto presso lo stadio Old Trafford Cricket Ground di Manchester durante il concerto della giovane cantante Ariana Grande, amata da milioni di ragazzine, si è tenuto un evento in ricordo delle 22 vittime (Tra cui molti bambini). Andato in diretta in 38 paesi giorno 04/06/17 il concerto ha avuto…

Taormina, inizia il G7.

CHIARA BOSCARELLO 26/05/2017 Oggi a Taormina si è aperto il G7 dei capi di Stato e di governo degli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Germania, Giappone e Italia. Il programma prevede la discussione sui problemi dell’intera comunità internazionale. Tusk, Presidente del Consiglio europeo, auspica un G7 capace di risolvere i conflitti presenti nell’Ucraina orientale,…

Flash mob “NO MUOS” a Caltagirone.

FEDERICA FICHERA 24/05/2017 Venerdì 26 maggio alle ore 19:00, anche Caltagirone sarà chiamata a ribadire il “no” al muos. Presso la Scala di Santa Maria del Monte sarà indetto il “Flash mob Off Muos”, organizzato dal ComitatOff della sede, per affermare a gran voce la contrarietà a questo malsano strumento, portatore di onde elettromagnetiche, pericolose…

Strage a Manchester.

REDAZIONE SECUSIONLINE 23/05/2017 Strage a Manchester, un kamikaze si è fatto esplodere al concerto di Ariana Grande, idolo dei teenager, in una arena affollatissima di giovanissimi e di genitori: almeno 22 morti, 59 feriti e 12 dispersi. Intanto è stato evacuato l’Arndale shopping centre di Manchester ed un uomo è stato arrestato dalla polizia. Decine di…

E lo chiamano: “gioco”.

GIACOMO GRIMALDI 22/05/2017 “Blue Whale” è il nome inglese della Balenottera azzurra. E, nell’ultimo periodo, è anche il nome di un folle gioco-suicidio. Esso è una nuovissima tendenza nella quale i ragazzi decidono di togliersi la vita seguendo le regole di una strana sorta di gioco. Il suo nome non è affatto casuale: il suicidio…

Immigrazione, sintomo non malattia.

DJIBRIL DIAO –  ANNA BRUNO 21/05/2017 C’è bisogno che l’Europa capisca che finché non ci sarà un equilibrio economico, ci saranno sempre persone che emigreranno. L’essere umano non è un baobab, non possiamo restare fermi come statue. In tutti i casi non ci sono ragioni per cui la merce possa circolare e l’uomo no. Mentre…

“Fuga di Cervelli”. Puntare sulla nostra terra.

GIULIANA SCALZO – GIACOMO GRIMALDI 15/05/2017   La Consulta per le Politiche Scolastiche e Giovanili del comune di Caltagirone ha organizzato l’evento intitolato “Restare si può”. Lo scopo dell’incontro è stato sensibilizzare i giovani a non lasciare la propria terra e a interrompere questo fenomeno, chiamato “Fuga di Cervelli”. Sabato 06 maggio 2017, la conferenza…

Parigi e l’incubo del terrorismo.

GIACOMO GRIMALDI 28/04/2017 Il dilemma ha trovato la sua soluzione: l’ISIS ha rivendicato l’attentato a Parigi parlando di un solo “combattente”, come ha precisato Rita Katz direttrice del Site. Questa rivendicazione è stata veicolata dall’agenzia Amaq, legata allo Stato Islamico, in diverse lingue. È stato riferito che l’attacco è stato compiuto da «combattenti» dell’Isis. L’identità…