Possiamo costruire il “futuro” con le nostre scelte

ELIANA NATIVO

16/05/2020

2020 … nei primi giorni dell’anno (come ogni anno!) tutti credevamo che quest’ultimo potesse essere il “nostro anno”, l’anno in cui avremmo potuto realizzare i nostri sogni e ottenere la tanto desiderata felicità.

IMG_0393
Foto di P. BUTTIGLIERI

Ero sicura che quest’anno sarebbe stato speciale e diverso (soprattutto per me e tutti gli altri studenti della maturità) , l’anno in cui avrei finito un ciclo di studi per iniziarne uno nuovo più impegnativo, l’anno in cui sarei diventata una ragazza indipendente e mi sarei trasferita lontano da casa, l’anno dei nuovi amici e della  nostalgia dei vecchi … ma poi lui, una parola COVID-19 con migliaia di morti, l’assassino silenzioso è entrato rapidamente nella vita di tutti noi, sconvolgendola. Stiamo vivendo dei giorni difficili, in un’altra dimensione in cui il tempo non passa mai.  Questa pandemia globale ha diffuso preoccupazione, ansia, paura, terrore, panico e molte altre emozioni negative.  William Shakespeare scrive: “I nostri dubbi ci tradiscono e, impedendoci di affrontare la battaglia, spesso impediscono i dolci frutti della vittoria”.

IMG_1196

Ma durante questo insolito periodo della nostra esistenza come possiamo non avere dubbi?  Come possiamo avere certezze per il futuro?  Come possiamo ottenere i famosi dolci frutti Shakespeariani della vittoria nella battaglia contro le incertezze che riempiono i nostri giorni? Non sappiamo cosa ci aspetta, possiamo solo fare ipotesi che potrebbero rivelarsi vere, false o verosimili a ciò che accadrà nei prossimi mesi e anni.

Indubbiamente questa pandemia porterà alcuni cambiamenti nella nostra vita, ma forse, prima di tutto ciò, potremmo capire finalmente che non siamo invincibili come pensiamo.  Perché, come ho detto prima, questa esperienza ha demolito le nostre certezze, seppellito la nostra arroganza, facendoci conoscere i nostri limiti.

Non possiamo avere un contatto fisico, non possiamo baciarci, abbracciarci, stare insieme … dobbiamo rimanere a casa, uscire solo per necessità e mantenere la distanza di un metro per evitare il contagio … e pensare che, prima di tutto ciò, non abbiamo  mai prestato attenzione a questi piccoli gesti!

52bf1ac3-8d33-4317-964c-a8078e97acc3 f.ascanio
FOTO di E. NATIVO

Il coronavirus ci sta dando una grande lezione di vita. Sicuramente avremmo potuto apprenderla anche in qualche altro modo meno cruento e doloroso, ma purtroppo non possiamo cambiare il passato. Ma possiamo costruire il futuro con le nostre scelte. Ad oggi la situazione di emergenza sanitaria ci mette davanti a delle scelte: uscire, comportandoci da egoisti mettendo a rischio gli altri e noi stessi, oppure rimanere a casa e seguire le norme igieniche consigliate, favorendo così una minore diffusione del virus e salvaguardando il mondo intero. Basta una semplice scelta, ma come dice Massimo Recalcati, la decisione di uno può compromettere la vita di tutti gli altri.

Bisogna soltanto compiere un gesto di solidarietà, fratellanza e rispetto verso gli altri. E la libertà? E’ vero che nella maggior parte dei casi per apprezzare qualcosa dobbiamo prima perderla; questo accade con la nostra libertà, siamo abituati sin da quando abbiamo fatto i primi passi, a sentirci liberi e ad pretenderla (in primis dai genitori), ma non abbiamo mai capito la sua reale importanza. Essa non è come un oggetto che ci appartiene. La vera libertà, che è diversa dall’arbitrio, è profondamente legata a valori quali la solidarietà e la fratellanza.

La libertà è assumersi la responsabilità delle proprie scelte: ecco perché io, come molti altri, decido di stare a casa consapevole che rimanendo a casa un mese, due mesi o quanti necessari riuscirò a salvare quante più persone possibili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...