Finalmente l’ESTATE

VERONICA GAMBINO

14/06/2019

L’ estate è tempo di svago, di divertimento e soprattutto di riposo dopo un lungo anno di scuola. E’ da sempre nei pensieri di molti ragazzi che, durante il periodo scolastico, contano ad uno ad uno i giorni mancanti per l’arrivo di questa  magnifica stagione. Rappresenta infatti un desiderio comune, pieno zeppo di progetti quali viaggi, vacanze all’estero, che possano soddisfare i gusti e le tendenze di ciascuna persona.

tormentoni-2018.jpg
Foto di http://www.energycrea.it

E’ un concentrato di esperienze che porta le persone ad aumentare (attraverso viaggi o gite interessanti), le proprie conoscenze e il proprio approccio con la realtà. Molte sono le mete che influenzano i giovani nei loro viaggi, spesso luoghi di fama internazionale conosciuti per la propria storia, che non passa inosservata e che affascina molti di loro, diventando simbolo di ispirazione per i propri racconti(al ritorno dalle vacanze estive).

Beautiful-Beach-Pictures-Wallpapers-001.jpg
Foto di http://www.avant.piz.it

Tra le mete più ambite abbiamo Parigi, grande centro culturale per la presenza di molti turisti stranieri e per i numerosi monumenti  che attraggono persone di ogni genere, Londra, per la vita frenetica e per la sua eleganza, Barcellona, nonché capitale spagnola celebre soprattutto per l’arte e per l’architettura, e la Grecia, grande patrimonio della civiltà classica. Queste, oltre ad essere delle perfette mete turistiche, rappresentano anche una possibilità per migliorare la propria prestazione scolastica dal punto di vista linguistico e culturale, e per questo mete consigliabili per coloro che volessero intraprendere viaggi di studio ( a tu per tu con la realtà).

369-francia-parigi.jpg
Foto di http://www.travel365.it
london.jpg
Foto di http://www.viaggi.fidelityhouse.eu
BARCELLONA-PARK-GUELL-1024x683.jpg
Foto di http://www.spagna.info.it
Il-Tempio-di-Zeus-una-delle-cose-vedere-a-Atene
http://www.lagenziadiviaggi.it

Per chi invece preferisce stare a casa o semplicemente non ama molto viaggiare è consigliabile leggere libri.

La lettura o la visione di un film costituiscono due delle scelte più frequenti e amate dai giovani. Oggi, con le nuove tecnologie, è possibile anche leggere direttamente online o guardare film in anteprima, ma tutto questo non è niente in confronto alla lettura di un libro cartaceo o alla visione di un film al cinema.

Un consiglio che potrebbe essere plausibile è proprio quello di abbandonare il cellulare e passare invece il tempo con i propri amici che magari, durante il periodo scolastico, non si sono potuti incontrare.

Leggete molti libri (preferibilmente cartacei) , se è possibile di un genere che possa soddisfare i vostri gusti e cercate di sfruttare al meglio il vostro tempo.

Molte sono le tipologie narrative che influenzano i giovani di oggi, in particolare romanzi d’amore, gialli, thriller. Un genere però che prende il sopravvento è la narrativa di formazione, che si basa sulla ricerca di un qualcosa che possa rispecchiare lo stile di vita di quella persona. I protagonisti sono spesso adolescenti e per questo molti ragazzi cercano di cimentarvisi, ricavando delle risposte  alle loro domande,  per poter così dar vita al proprio romanzo di formazione.

libro
Foto di http://www.casadivita.despar.it

Tra questi romanzi  abbiamo “L’amante” di Abraham B. Yeoshua, “Shiddarta” di Herman Hesse e “Io e te” di Niccolò Ammaniti. Non mancano ovviamente i romanzi romantici, come “Orgoglio e Pregiudizio” di Jane Austen,  nonchè uno tra i romanzi più belli della letteratura neoclassica e argomento ammissibile anche per degli eventuali esami,“Assassinio sull’ Orient Express” , ritenuto uno tra i più famosi romanzi gialli di Agatha Christie al quale è stata dedicata anche la creazione del  film “Assassinio sull’Orient Express”, con la versione moderna nel 2017 creata dalla 20th Century Fox, e il celebre romanzo “ Viaggio al centro della Terra” di Jules Verne, (basato sulla storia di un gruppo di avventurieri diretti verso il centro della terra)amato da tutti i ragazzi per via del suo carattere che mette in netto contrasto fantasia e scienza, portando lo spettatore a viaggiare per luoghi infiniti e mondi immaginari, superando la soglia dell’immaginazione.

Ovviamente esistono tanti altri modi per passare al meglio l’estate, come assistere a concerti o passare giornate intere al mare con gli amici, vivere una settimana da sogno a Disneyland Paris o semplicemente stando sdraiati sul divano a guardare il soffitto, pensando soddisfatti che l’anno è finito e che è arrivato, dopo una desiderata attesa, il tempo di riposarsi.

Non dobbiamo però dimenticare lo studio, che dopo un intero anno scolastico, ha riempito la nostra memoria e ci ha acculturato. E’ vero che le vacanze sono fatte per divertirsi e per staccare dalla vita di tutti i giorni, ma è anche vero che, lasciando perdere definitivamente tutto quello che si è fatto durante l’anno, non si assimilerà nulla e tutto l’impegno messo finirà per diventare  inefficace.

È necessario quindi non trascurare ciò che si è imparato, coltivandolo invece attraverso giochi o quiz per rendere l’apprendimento più divertente, o semplicemente applicando il proprio sapere nella vita reale, facendone tesoro.

Dicendo questo auguro a tutti voi secusiani di passare una magnifica estate fatta di divertimento e piacere, ma soprattutto di non dimenticare ciò che si è appreso durante l’anno, consapevoli che un giorno la fatica e l’impegno messi  serviranno a migliorare la società, riservando ad ognuno un grande futuro.

 

 

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Antonio ha detto:

    Articolo assai interessante perchè esprime il bisogno dell’uomo di collegare il passato, presente e futuro come nesso esistenziale della vita.
    Complimenti

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...