Secusio, “insieme verso la gloria”

GIACOMO GRIMALDI – ICHRAK MTIR

26/01/2019

Sabato 26 gennaio 2019, il cortometraggio realizzato dalla Redazione “SecusiOnline” riceve il titolo di Primo Classificato al “Premio Mario e Giuseppe Francese – Spazio Scuola”, in occasione del quarantennale dell’omicidio del giornalista a cui è dedicato il premio.

img-20190126-wa0009

50695568_516822552173480_8541471224708988928_o.jpg

IMG_0444.jpg

La Cerimonia, presentata da Salvo La Rosa e Lidia Tilotta e organizzata in collaborazione con le associazioni Libera e Uomini del Colorado, ha avuto luogo presso il “Teatro Santa Cecilia” di Palermo dalle ore 10:00 alle ore 13:30.

img_0436

IMG_0445.jpg

img_0464

img_0446img_0466IMG_0456.jpg

img_0462

IMG_0479.jpg

Tra gli ospiti presenti: il Presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti Carlo Verna, il Presidente Regionale dell’Ordine dei Giornalisti Giulio Francese e altri nomi noti del settore come Felice Cavallaro, Gaetano Savatteri e Salvatore Cusimano, Direttore di Rai Sicilia. Era, inoltre, presente il Direttore della DIA, Gen. Giuseppe Governale.

IMG_0473.jpg

Il “Premio Mario Francese” va a Lucia Goracci, inviata Rai in collegamento telefonico da Istanbul.

img_0452

IMG_0443.jpg

Il “Premio Giuseppe Francese”, dedicato a un giornalista under 36 (età di morte del giornalista a cui è intitolato), a Paolo Borrometi, sostenuto nella sua lotta contro la mafia dall’#iostoconpaoloborrometi.

IMG_0474.jpg

IMG_0481.jpg

Il “Premio Giuseppe Francese” alla carriera, istituito proprio in questa occasione, ad Alessandro Bozzo, giornalista calabrese suicidatosi nel 2013.

50530621_516823288840073_8367912055839129600_o

Nella sezione dedicata agli studenti. Primo classificato il nostro Liceo Classico e Linguistico “Bonaventura Secusio” di Caltagirone; secondi in ex equo il Liceo Classico “Ruggero Settimo” di Caltanissetta e il Liceo Scientifico “Benedetto Croce” di Palermo.

50966634_775205139495234_6929549696209780736_o

Il nostro lavoro –un’inchiesta sul tema “L’Informazione che vorrei”, particolarmente rivolto ai giovani- è stato ampiamente apprezzato dalla commissione, come si può infatti leggere dalla motivazione della vittoria: “Informazione plurale. Il reportage è costruito secondo i canoni del corretto linguaggio televisivo e affronta il tema proposto attraverso una coralità di voci e punti di vista. Le riprese del back-stage in coda restituiscono la freschezza e l’ironia dei giovani, ma anche l’impegno svolto insieme.

50734581_747411542309140_4541077524880293888_o.jpg

Inutile sottolineare l’ansia dei partecipanti prima della premiazione e la loro emozione sul palco. Merita invece attenzione il discordo della portavoce del nostro gruppo, Ichrak Mtir (5^CL), che ha esortato i giovani a essere attivi e svegli e ha citato il discorso del nostro compaesano Don Luigi Sturzo a tutti gli uomini “liberi e forti”, da lei ritenuto molto attuale e da rivolgere a tutti i presenti.

50618293_516823002173435_7052269118153555968_o

La Redazione SecusiOnline desidera, infine, dedicare la vittoria del nostro cortometraggio al professore di conversazione tedesca del nostro Istituto, Simon Burren, sfortunatamente venuto a mancare ieri. Il nostro sostegno e le nostre condoglianze vanno ai suoi cari. R.I.P.

50787632_747409235642704_6405830609725292544_o.jpg

Si ringraziano il professore Paolo Buttiglieri, tutor del progetto di Giornalismo, il professore Malizia per la regia e il montaggio e tutti gli intervistati che ci hanno dedicato i loro importanti pareri.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...