“Donna Sacra di Sicilia”, grande successo a Palermo

CAROLA AUSILIO
29/11/2018

Giorno 22 novembre 2018, gli alunni del Liceo Classico-Linguistico “Bonaventura Secusio” di Caltagirone, recatisi a Palermo, hanno avuto l’occasione di partecipare alla presentazione del libro “Donna Sacra di Sicilia“.

20181123_183651.jpg
Foto di S. PICONE

Partecipano all’evento i ragazzi coinvolti nel percorso di alternanza scuola-lavoroCostruiamo un giornale” accompagnati dal professore Paolo Buttiglieri e le studentesse del progetto alternanza scuola-lavoro, presso la libreria Dovilio di Caltagirone, questa volta accompagnate della professoressa Concita Zimone.

InShot_20181123_183801261.jpg
Foto di S. PICONE

Nella città di Palermo, nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, alle ore 18:00 di giovedì 22 novembre 2018, si svolge la presentazione del libro “Donna Sacra di Sicilia”. “La Sicilia è donna”: con queste parole l’onorevole Nello Musumeci, Presidente della Regione siciliana, apre la pubblicazione del libro, curata da Francesco La Rosa e Mariella Cutrona.

InShot_20181123_183944945.jpg
Foto di S. PICONE

46655059_325241061540898_5597359671166894080_n.jpg

47077195_2110000395728674_1408702359160225792_o

46890435_2109997959062251_5262556722651725824_o.jpg

Il volume “Donna Sacra di Sicilia” – afferma La Rosa – è un progetto culturale il cui scopo è quello di esplorare la sacralità mistica e laica della donna siciliana tramite storie, miti, leggende e valori essenziali che rendono l’universo femminile poliedrico e misterioso.

46981254_2109999392395441_1440029047458365440_o
Foto di S. PICONE

46750662_2109997465728967_6183100589371555840_o.jpg

La narrazione nuova delle tradizioni ottiene importanza nel dare storie che rappresentano i modelli dell’agire umano: i miti. I miti citati nel volume vengono smossi per dare vita alle tradizioni del passato, e talvolta spiegare la quotidianità dell’oggi.

46750663_2109998289062218_7285304358483263488_o.jpg

Nel libro vengono ricordate insieme le Sante siciliane le tre Santuzze: Agata, Rosalia e Lucia, donne che rinunciando alla propria vita e alla propria libertà hanno messo in evidenza i valori fondamentali a cui credevano; Ma viene anche celebrata la sacralità della madre della sposa e poi: il coraggio, la realtà, la bellezza e le tradizioni.

46633712_2110001762395204_6885836515503505408_o

46788275_2109994539062593_187693201866358784_o

20181123_184041.jpg
Foto di S. PICONE
DSC_3013-01.jpeg
Foto di S. PICONE
DSC_2995.JPG
Foto di S. PICONE

46665755_2109992309062816_2365208094423646208_o

Il progetto realizzato da Francesco La Rosa e Mariella Cutrona è stato capace di attirare 15 autori, con lo scopo di far conoscere e rappresentare la sacralità laica e mistica della donna siciliana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...