Simonetta Cattaneo, la Venere vivente

MARCUS FIGURA

17/09/2018

Famosi sono i quadri del celebre pittore Sandro Botticelli: la Nascita di Venere e la Primavera ne sono l’esempio. Ma se si osservano con attenzione i personaggi femminili delle sue opere, si possono notare dei visi molto simili tra loro, come se l’artista ritraesse sempre la stessa ragazza. Si tratta di Simonetta Cattaneo, una donna realmente esistita che divenne per diversi artisti del Quattrocento una Musa che vollero rendere eterna.

IMMAGINE 1 - Nascita di Venere di Botticelli, Galleria degli Uffizi
“Nascita di Venere” di Botticelli, Galleria degli Uffizi              
IMMAGINE 2 - Primavera di Botticelli, Galleria degli Uffizi
“Primavera” di Botticelli, Galleria degli Uffizi

Simonetta Cattaneo nacque il 28 gennaio del 1453 a Genova o a Porto Venere dai nobili genovesi Gaspare Cattaneo della Volta e Cattochia Spinola. Nell’aprile del 1469 sposò Marco Vespucci, cugino lontano del più famoso Amerigo Vespucci, da cui prese il cognome.

IMMAGINE 3 - Ritratto di giovane donna di Botticelli
Ritratto di giovane donna di Botticelli

Dopo il matrimonio la coppia si trasferì a Firenze e vennero accolti nel palazzo Medici dai fratelli Lorenzo e Giuliano de’ Medici. Durante un torneo cavalleresco svoltosi nel 1475, Giuliano de’ Medici vinse un ritratto di Simonetta dipinto dal Botticelli, sul quale era riportata l’iscrizione “La Sans Par” (La senza paragoni) che sottolineava la sua incredibile bellezza.

IMMAGINE 4 - Ritratto di Simonetta Vespucci come Cleopatra di Piero di Cosimo
Ritratto di Simonetta Vespucci come Cleopatra di Piero di Cosimo
IMMAGINE 5 - Ritratto postumo di Simonetta Vespucci di Botticelli.
Ritratto postumo di Simonetta Vespucci di Botticelli

La donna venne proclama “regina del torneo” e conquistò tutti a Firenze. Ma un anno dopo, il 26 aprile del 1476, morì di tisi o di peste a soli ventitré anni. Poeti e artisti come Lorenzo de’ Medici, Luigi Pulci, Piero di Cosimo e Sandro Botticelli le dedicarono poesie e quadri, lasciandoci testimonianze di questa fanciulla considerata la più bella donna del Rinascimento.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...