Londra, esplosione in metropolitana

                                                                                                                                                                             GIACOMO GRIMALDI

15/09/2017

Londra, stazione Parsons Green, intorno alle ore 8.20 di venerdì 15 settembre c a., esplode una bomba nella metropolitana. Inizialmente si pensa ad un incidente, ma la Polizia afferma che è terrorismo.

immagine1
Foto http://www.repubblica.it

La cifra dei morti si aggira attorno ai venti; l’Ambulanza della capitale britannica conferma che i feriti sono 22: diversi ustionati e alcuni calpestati dalla folla in delirio.

La bomba era accuratamente nascosta in una busta del supermercato, poggiata all’interno di un cestino bianco. Si tratta di una bomba artigianale che non ha recato gravi danni al vagone in cui era situata e non ha causato morti o feriti gravi. L’esplosione è avvenuta in un vagone fermo sulla banchina, da esso le fiamme sono divampate facendo scappare tutti i presenti.

immagine3
http://www.repubblica.it

Basterà prendere misure di sicurezza più ferree per evitare che Londra pianga ancora sotto gli attentati dei terroristi? Oppure avrà ragione il Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, a sostenere che essi vanno affrontati in maniera più dura? Ciò che è certo è che bisogna ringraziare gli agenti di polizia, il servizio dell’ambulanza e i pompieri per il loro pronto intervento a favore della salvaguardia dei cittadini inglesi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...