“Paesaggi viventi” della cultura verghiana a Vizzini.

CHIARA BOSCARELLO

28/04/2017

Vizzini, un piccolo paesino in provincia di Ragusa, è il luogo di nascita dello scrittore italiano Giovanni Verga. Nell’ambito del progetto “Verga project”, il Comune di Vizzini in onore a uno dei maggiori esponenti della letteratura italiana, ha organizzato una mostra e un convegno dal nome “Paesaggi viventi”. Gli studenti delle classi 5 A e 5 B classico del Liceo “Bonaventura Secusio” di Caltagirone hanno partecipato all’evento giorno 22 aprile 2017.

Verga 1
Foto di http://www.flikr.com

Nella mostra gli allievi hanno potuto ammirare alcuni dei vestiti, indossati dagli attori per la messa in scena di “Cavalleria Rusticana”, novella scritta da Giovanni Verga. Gonna decorata a fiori, scialle di lana e corsetto marrone, è questo l’abito originale di “Santuzza”, personaggio della novella interpretato da Claudia Muzio al Teatro dell’Opera di Roma nel 1928.

Verga 2
Foto di Chiara Boscarello

Come fossero attori su un palcoscenico, accanto è posto il manichino indossante il costume originale di “Turiddu”, altro personaggio della novella interpretato da Giacomo Laurivolpi al Teatro dell’Opera di Roma nel 1928. Un abito dai colori scuri, camicia bianca e un fazzoletto in raso rosso .

Verga 3
Foto di Chiara Boscarello

Il gilet indossato da Verga e il suo certificato di cresima erano fra gli oggetti in mostra nel piccolo museo verghiano.

Verga 4
Foto di Chiara Boscarello
Verga 5
Foto di Chiara Boscarello

Non ricordiamo Verga solo come il rappresentante del verismo italiano, ma anche per le sue doti fotografiche. Egli infatti utilizzava particolari strumenti e sostanze chimiche per lavorare alle sue fotografie.

Verga 6
Foto di Chiara Boscarello

La conferenza è stata tenuta dalla Prof.ssa Gabriella Alfieri, docente universitario presso la facoltà di Scienze Umanistiche, Giovanni Laudani, direttore della casa-museo Giovanni Verga e Elisabetta Montegna, relatrice sulla sintassi descrittiva nel Mastro Don Gesualdo, secondo romanzo del Ciclo dei Vinti di Verga. Il sindaco di Vizzini, l’On. Marco Aurelio Sinatra, ha presentato l’evento parlando sull’importanza della cultura e sottolineando il dovere di essere “ambasciatori della cultura verghiana”. In un momento storico in cui i giovani vanno via dalla propria terra per le scarse opportunità lavorative, egli conclude il proprio intervento con una esortazione: “Fate in modo che la Sicilia possa avere un futuro e possa accogliere”.

La Prof.ssa Gabriella Alfini dopo aver incitato gli studenti a “innamorarsi e appassionarsi della cultura”, ha spiegato il significato di “Paesaggio Vivente” nella poetica del verista Verga. Lo scrittore infatti cerca di immedesimarsi nella vita dei suoi personaggi per poter analizzare la realtà da più prospettive. Le accurate descrizioni dei territori in cui sono ambientate le novelle, permettono di far entrare il lettore in sintonia con i vari personaggi.

verga
Foto di “il Portale del Sud”

Elisabetta Montegni introduce la propria esposizione parlando in merito alla capacità di Verga di ritrarre la natura nei suoi scritti, scrutando ogni singolo luogo. Infatti, così come fa notare Elisabetta Montegni, è presente nelle pagine del Mastro Don-Gesualdo un linguaggio individualizzato per ogni singolo personaggio. Tra i capitoli dell’opera è analizzato il quarto, in cui sono presenti descrizioni “belle e magistrali”, così come definite dal recensore P. Petrocchi. Verga per enfatizzare maggiormente le parti descrittive delle sue opere ricorre a diverse tipologie di sensazioni (tattiche, olfattive e visive).Tramite tali caratteristiche e una scrupolosa descrizione dei luoghi, Verga ci permette di entrare in contrasto con i personaggi stessi dell’opera.

 

Un convegno capace di avvicinare i giovani alla poetica verghiana, di far ammirare la sintassi semplice e forbita, di far assaporare ogni singolo angolo delle città rappresentate. Un incontro che ci ha insegnato a saper dialogare con i personaggi delle novelle verghiane e poter essere parte, almeno un po’, del loro vissuto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...