I “panareddi” di Caltagirone.

AGNESE VESPO

14/04/2017

Il dolce più diffuso nel territorio calatino durante il periodo pasquale è “il Panareddu”, fatto di pasta, zucchero e strutto, che rappresenta un paniere.

2014-04-17

Tempo fa, le donne di ogni casa durante la Settimana Santa si riunivano e preparavano tale specialità dolciaria. Esso è un dolce di origine orientale, e simboleggia la fine del digiuno del periodo Quaresimale e la resurrezione di Gesù Cristo.

2

 

Ogni panareddu era decorato con particolari ornamenti come: grappoletti d’uva, foglioline, canestrini con le uova, pere, mele, fave…

I panareddi destinati agli uomini erano i più grandi, invece, quelli dei bambini erano più piccoli e spesso avevano la forma di campanella o di galletto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...